Perché la vitamina D è importante?

sanaexpert-italia-vitaminaD-salute-ossa-sistema-immunitario

Al giorno d'oggi, la vitamina D è un elemento chiave della nostra dieta quotidiana. Questo nutriente non solo è essenziale per il nostro sistema immunitario, ma aiuta anche il nostro corpo a combattere molte malattie. Sebbene la vitamina D sia associata principalmente alla salute delle ossa, contribuisce anche al mantenimento di un sistema immunitario sano. Le persone che non ne assumono abbastanza, infatti, soffrono spesso di rachitismo, osteoporosi e altre malattie debilitanti.


Sebbene siamo tutti consapevoli dell'importanza di questo nutriente e sebbene siamo circondati da segnali che il nostro organismo ne abbia bisogno, spesso lo diamo per scontato. La mancanza di vitamina D, ad esempio, è associata ad un aumentato rischio di malattie non infettive, malattie cardiovascolari, diabete e alcuni tipi di cancro. Ma c'è di più.


Per il nostro sistema immunitario e la salute delle ossa, la vitamina D è essenziale. Il corpo ha bisogno di un apporto abbondante di vitamina D per assorbire il calcio e prevenire l'insorgenza dell'osteoporosi. Mentre la nostra pelle può produrre vitamina D da sola, troppe cose possono causare danni alle ossa e indebolirle. Per fortuna, puoi trovare la vitamina D negli alimenti. Allora perché è così importante? E come possiamo averne abbastanza?

A cosa serve la vitamina D?

Assumere abbastanza vitamina D è essenziale per la salute umana, ma molte persone non prendono la dose giornaliera raccomandata. Questo nutriente è importante per il corpo perché controlla una varietà di processi tra cui la crescita cellulare, la funzione immunitaria e il metabolismo del glucosio. Alcuni alimenti come arance, uova e carne sono ricchi di vitamina D.

sanaexpert-italia-vitaminaD-arance-uova-carne

Oltre a questi benefici, la vitamina D ha altre funzioni che stanno diventando sempre più chiare. È stato dimostrato da tempo che è importante per lo sviluppo di ossa e denti, ma nuovi studi hanno provato che questa sostanza è anche benefica per il cervello e il sistema cardiovascolare. Indipendentemente dalla tua età, è importante assumere un adeguato apporto di vitamina D. Per ottenere tutti i benefici di questo nutriente, è fondamentale stare esposti alla luce solare ogni giorno.

sanaexpert-italia-calcio-fonte-primaria-vitaminaD

Il calcio è una fonte primaria di vitamina D. Il calcio alimentare è la migliore fonte di vitamina D. Si trova nel grasso dei pesci, come il salmone, e in piccole quantità nei tuorli d'uovo. Secondo l'Institute of Medicine, una persona ha bisogno di almeno 500 UI di calcio al giorno. Tuttavia, se una persona non assume abbastanza vitamina D nella sua dieta, probabilmente sperimenterà una serie di problemi come ipertensione e malattie cardiache.

Come integrare correttamente la vitamina D

Ci sono molti benefici nell’uso degli integratori di vitamina D. Il modo migliore per ottenere la dose giornaliera raccomandata del nutriente liposolubile è prendere il sole. Puoi anche ottenere la vitamina D mangiando cibi ricchi di questa sostanza, come:

  •  avocado,
  •  burro di noci
  • burro ottenuto da mucche nutrite con solo erba. 

Una fonte di grassi di qualità è essenziale per un assorbimento ottimale del nutriente. Inoltre, puoi assumere il tuo integratore anche con l'aiuto di alimenti ricchi di acidi grassi omega-3, come noci e semi.


L'assunzione regolare di integratori di vitamina D è essenziale per mantenere una salute ottimale. Durante i mesi più caldi, i raggi del sole stimolano la produzione di vitamina D, essenziale per ossa e denti sani. Tuttavia, i mesi più freddi limitano il nostro tempo trascorso all'aperto, limitando le nostre possibilità di assumere la giusta quantità di vitamina D. Pertanto, dobbiamo integrare la nostra dose giornaliera di questo nutriente liposolubile con cibi ricchi di acidi grassi omega-3.

sanaexpert-italia-alimenti-ricchi-di-vitaminaD-avocado-burro

Sebbene non esista un unico modo ideale per integrare la vitamina D, è importante assicurarsi di averne abbastanza ogni giorno. In genere, un integratore contiene almeno 40 UI di vitamina D, che equivale a un mcg o una UI. Oltre agli integratori, dovresti fare anche una colazione sana e prendere un pò di sole.

Relazione tra vitamina D e calcio osseo

sanaexpert-italia-calcio-vitaminaD-salute-ossa-ipocalcemia

Sia la vitamina D che il calcio sono essenziali per la salute delle ossa. Inoltre, influenzano anche la massa e la funzione ossea e sono fondamentali nel mantenimento di un normale livello di pH corporeo. L'assunzione insufficiente di vitamina D può portare all'ipocalcemia, una condizione caratterizzata da ossa deboli. Quantità insufficienti di vitamina D possono aumentare il rischio di fratture e ridurre la densità ossea. Per questi motivi, è importante assumere quantità adeguate di vitamina D. 


La vitamina D influisce sulla massa ossea e sulla densità minerale ossea. Gli studi hanno dimostrato che la vitamina D aiuta a prevenire l'osteoporosi e a migliorare la funzione neuromuscolare degli arti inferiori. Ma ci sono diversi fattori che contribuiscono all'invecchiamento delle ossa, inclusa una scarsa assunzione di vitamina D. Il primo è l'aumento del rischio di fratture a causa di una carenza di vitamina D. Il secondo motivo è che le donne sono più suscettibili all'osteoporosi poiché gli estrogeni comportano una riduzione della BMD.

In conclusione

È importante assumere abbastanza vitamina D nella propria dieta. Puoi trovarla nel grasso di alcuni pesci, nei tuorli d'uovo e nel fegato di manzo. Inoltre, ci sono anche molti cibi arricchiti che forniscono questa sostanza. È importante assicurarsi di assumere abbastanza vitamina D ogni giorno. Una mancanza di questo nutriente può causare una serie di sintomi. Alcuni di questi segnali possono essere impercettibili, ma ci sono comunque e quindi se vengono trascurati rischiano di trasformarsi in problemi più seri.

0 comment.

Empty content. Please select category to preview